img-20170124-wa0000

in Senza categoria

La classe terza Ap impara a potare la vite!

Potatura vigna a cordone speronato e a guyot

Noi alunni della classe 3^ AP  il giorno 19 gennaio 2017  siamo andati nel vigneto di uva rossa a sperimentare  la potatura a  CORDONE SPERONATO

Il  Cordone speronato è un sistema di allevamento della vite che durante la potatura invernale seleziona 5, 7 germogli ben lignificati e posizionati da cui si ricaveranno altrettanti speroni a due , tre gemme.

A seguirci durante la potatura c’era il tecnico dell’ azienda, Samuele Micheli, e la professoressa di agronomia Trufelli Barbara e l’ITP Bonazzoli Giacomo. La vite piantata il primo anno andrà a produrre diversi rametti che al momento della prima potatura dovranno essere tagliati, avendo cura di lasciare un solo razzolino a due gemme facendo attenzione che sia il più dritto e vigoroso.

Il secondo anno dei due tralci venuti fuori dalle due gemme andrà lasciato sempre il più dritto e vigoroso tagliato a circa 50 cm da terra, il che comporta avere 5/6 gemme produttive.

Il terzo anno il tronco avrà una dimensione maggiore rispetto alla parte da distendere sul filo e sarà questo il momento in cui andrà scelto un tralcio lungo da fissare sul palo di sostegno e sul filo lasciandolo nella sua lunghezza.

Una volta assicurato il tronco sul palo di sostegno e il cordone sul filo si taglierà la vite alla distanza che  serve per non ostacolare la prossima vite in base al sesto d’impianto del vigneto che era stato precedentemente deciso.

Il giorno 24 gennaio 2017 siamo andati nel vigneto di uva bianca a sperimentare la potatura a guyot.

Nel guyot si deve individuare e tagliare il capo a frutto dell’anno precedente; dopodiché si procede ad individuare ed eliminare i tralci inutili per poi speronare il tralcio che soddisfa le nostre esigenze, lasciando tre gemme di cui una di corona e due sopra. Si individua il nuovo capo a frutto e si taglia a 10 gemme.

img-20170124-wa0000 img-20170124-wa0005 img-20170126-wa0016 img-20170126-wa0018